Nuovo vertice WUKO&AD



IL MAESTRO PAOLO BOLAFFIO ELETTO PRESIDENTE DELLA WUKO E DIRETTORE DEL SETTORE KARATE A CONTATTO DELLA FESIK Il nuovo Presidente della Federazione Mondiale di Karate WUKO è il Maestro Paolo Bolaffio da sempre figura centrale nel mondo delle Arti Marziali a livello internazionale. Si sono svolte infatti ieri, alla presenza dei Vicepresidenti Mondiali e dei Rappresentanti Continentali, le elezioni per la Presidenza della World United Karate Organization. Il Maestro Paolo Bolaffio è succeduto all'unanimità al Presidente uscente, il giapponese Iwasa Sei, che ringrazia per l'ottimo lavoro svolto in questi anni, assieme a quello dell'attuale World Chairman Sean Henke diventato il primo italiano alla guida di una Federazione Mondiale di Karate. La Wuko conta nelle sue file l'adesione di oltre 88 nazioni ma la cosa più importante e che questa Federazione rappresenta al suo interno tutti gli Stili, i regolamenti e i sistemi di gara divenendo di fatto un punto di riferimento per tutte le Federazioni Nazionali che desiderino aderire ad un'Organizzazione Mondiale in grado di rappresentarli in modo egualitario. Nei progetti del Nuovo Presidente vi è ovviamente l'intenzione di consolidare sempre di più questa realtà di unione e rappresentazione, che è la base fondamentale della WUKO, cercando anzi di ampliarla raggiungendo sempre più Nazioni ed Organizzazioni ma non solo. Nelle sue prime dichiarazioni il Presidente ha sottolineato l'importanza di lavorare tutti assieme in progetti didattici e umanitari, ampliando il più possibile le attività della Federazione Mondiale e accogliendo sempre di più all'interno della stessa anche le discipline associate ad essa, curandone lo sviluppo tecnico ed organizzativo. Nato e cresciuto nella città di Trieste Il Maestro Paolo Bolaffio ha da sempre lavorato per lo sviluppo e la crescita delle arti marziali rivestendo numerosi incarichi a livello Internazionale e raggiungendo ora la Presidenza di una delle più importanti Federazioni Mondiali, grazie anche alla rilevanza internazionale acquisita in questi anni dallo Stile Makotokai da lui ideato e sviluppato e che sta ricevendo sempre più riconoscimenti e apprezzamenti da numerose nazioni nel mondo. Un'elezione che porta sicuramente grande lustro alla città di Trieste, da sempre profondamente legata al mondo delle Arti Marziali e degli sport da combattimento che la proietta in questi giorni al centro dell'attenzione internazionale. 


Fresco di nomina il Presidente WUKO&AD Paolo Bolaffio con Sean Henke (Presidente Fesik),  Evro Margarita, Andrea Lotti e Mario Campise.  


0 visualizzazioni

© 2019 Powered by Makoto s.s.d. a r.l. | CookiesPrivacy

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon